Lussemburgo: progetto legalizzazione della cannabis per consumo ricreativo

lussemburgo legalizzazione cannabis
Lussemburgo e legalizzazione della cannabis. Procede il progetto di legalizzazione della cannabis nel piccolo Stato del Benelux. La legalizzazione è, al momento, prevista per  l'anno 2021.

Il Governo del Lussemburgo sta preparando un progetto di legge per inquadrare la legalizzazione della cannabis. Una prima bozza del testo, un “primo concetto provvisiorio” secondo il governo, è stato svelato sul sito della radio 100.7.

Questo progetto di legge, che dovrà essere discusso prima dell’estate, è stato elaborato dal Ministero della Salute e della Giustizia del Gran Ducato del Lussemburgo.

La legalizzazione della cannabis per consumo ricreativo faceva già parte del programma della coalizione condotta dall’attuale primo ministro Xavier Bethel. La cannabis terapeutica è stata autorizzata nel gennaio 2019 e la legalizzazione completa è prevista per il 2021.

La cannabis sarà prodotta in Lussemburgo e riservata strettamente ai residenti del paese. L’obbiettivo è quello di evitare uno sviluppo del turismo cannabico come in Olanda o in Spagna. Questa misura mira a rassicurare i paesi confinanti, come la Francia, dove il consumo ricreativo è ancora proibito.

I consumatori di cannabis dovranno essere maggiorenni e risiedere in Lussemburgo da almeno 6 mesi.

La legalizzazione della cannabis in Lussemburgo prevede una quantità di 30 grammi pro capite a livello mensile.

lussemburgo legalizzazione cannabis

I negozi di cannabis disporranno di un terminale connesso al Centro di tecnologia d’informazione che permetterà di gestire e limitare la quantità autorizzata per ciascun individuo.

Il tasso massimo di THC sarà fissato dal governo.

Tutti i prodotti saranno accompagnati da un codice QR che permetterà la lettura delle caratterestiche della cannabis e dei tassi di THC e di CBD.

Saranno 14 i punti vendita di cannabis per consumo ricreativo che dovrebbero aprire i battenti: quattro a Lussemburgo città, quattro a Esch-sur-Alzette e uno nelle città di Mersch, Capellen, Grevenmacher et Diekirch.

Il governo dovrebbe attribuire due licenze dovrebbero ai futuri produttori di cannabis. I nomi sono ancora incogniti.

Il prezzo della cannabis sarà fissato dal Governo.

Secondo il documento svelato dal sito 100,7, la cannabis dovrà essere: “Né troppo cara, né troppo a buon mercato”. L’obiettivo del governo lussemburghese è quello di trovare un equilibrio per cercare di eradicare il mercato nero senza provocare un forte aumento del consumo.

"Lussemburgo: progetto legalizzazione della cannabis per consumo ricreativo" cura di Olivier F di Soft Secrets France (traduzione a cura di Fabrizio Dentini)
Leggi altri articoli di Soft Secrets Italia sulla legalizzazione della cannabis

(1)

Messaggi recenti

Informazioni su Soft Secrets

Soft Secrets è la fonte principale di informazione per la coltivazione della cannabis, la legalizzazione, la cultura e l’intrattenimento per il suo pubblico dedicato e diversificato in tutto il mondo. La chiave è collegare le persone attraverso informazioni rilevanti e attuali con lo stesso interesse per la salute, lo stile di vita e le opportunità di business che la cultura della cannabis ha da offrire.

AVETE BISOGNO DI AIUTO PER UN PROBLEMA LEGATO ALLA DROGA? CONTATTATE LA VOSTRA LINEA DI ASSISTENZA LOCALE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE. IN CASO DI IMMEDIATE CIRCOSTANZE DI PERICOLO DI VITA, CHIAMATE SUBITO IL 911!

Lascia una risposta