Lo Stato delle Bermuda verso la legalizzazione della cannabis

bermuda legalizzazione cannabis

Alle Bermuda presto sarà legalizzazione per la cannabis

Prosegue l’ondata di legalizzazione negli Stati del Mar dei Caraibi. Dopo Giamaica, Barbados, St. Kitts and Nevis e St. Vincent e Grenadine, lo Stato delle Bermuda si avvicina sempre più alla cannabis legalizzata.

bermuda legalizzazione cannabis
Il procuratore generale e Ministro, Hon. Kathy Lynn Simmons ha annunciato il disegno di legge del Governo delle #Bermuda per la legalizzazione della cannabis.

Questo accade dopo uno sdoganamento dell’utilizzo terapeutico, a seguito di una sentenza della Corte Suprema nel 2016. L’ente giudiziario si espresse per consentire l’utilizzo terapeutico della cannabis. Tuttavia, un limite molto scarso (solo 1 grammo all’anno), ha costretto molti cittadini affetti da patologie a rivolgersi al mercato nero per acquistare la cannabis per la loro terapia.

Nel mese di marzo scorso, agli abitanti di Bermuda è stato consentito ai malati di acquistare fino a 2.000 grammi di cannabis terapeutica all’anno al fine di trattare una serie di patologie. Il succitato limite è ora aumentato del 2000%, con il governo che ha nominato importatori commerciali incaricati di sovrintendere a uno schema di distribuzione maggiormente regolamentato.

Bermuda verso la legalizzazione della cannabis

Negli scorsi giorni il governo delle Bermuda ha pubblicato un progetto di legge per istituire un mercato legale della cannabis nel territorio britannico autogovernante oltremare.
“Sorprendente per alcuni, gli atteggiamenti pubblici si sono evoluti rapidamente con le riforme legislative globali, con la conseguenza che è necessario aprire percorsi per nuove opportunità e attività economiche”, ha dichiarato il procuratore generale e Ministro Kathy Simmons in un video informativo.
In base alla proposta di legge, gli adulti di età pari o superiore ai 21 anni saranno in grado di possedere e acquistare fino a sette grammi di cannabis da rivenditori autorizzati.
Un organo di regolamentazione chiamato Autorità consultiva sulla cannabis sarà responsabile del rilascio delle licenze e della regolamentazione del mercato. Saranno prese in considerazione sette tipologie di licenze: coltivazione, vendita al dettaglio, ricerca, importazione, esportazione, trasporto e produzione.
Secondo quanto riportato nel disegno di legge, le tasse per le licenze alle Bermuda saranno studiate per un progetto di stimolazione dell’economia del territorio. Lo Stato assicura al contempo che non siano applicati prezzi insostenibili per “comunità sottoservite ed emarginate”.

Nel frattempo che in Italia non vengono prese decisioni importanti sulla cannabis, nel resto del globo continua la corsa al mercato verde della cannabis con la sua legalizzazione

Leggi altri articoli di Soft Secrets inerenti la legalizzazione della cannabis

AVETE BISOGNO DI AIUTO PER UN PROBLEMA LEGATO ALLA DROGA? CONTATTATE LA VOSTRA LINEA DI ASSISTENZA LOCALE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE. IN CASO DI IMMEDIATE CIRCOSTANZE DI PERICOLO DI VITA, CHIAMATE SUBITO IL 911!

Lascia una risposta

Messaggi recenti

Informazioni su Soft Secrets

Soft Secrets è la fonte principale di informazione per la coltivazione della cannabis, la legalizzazione, la cultura e l’intrattenimento per il suo pubblico dedicato e diversificato in tutto il mondo. La chiave è collegare le persone attraverso informazioni rilevanti e attuali con lo stesso interesse per la salute, lo stile di vita e le opportunità di business che la cultura della cannabis ha da offrire.