Purple Kush
Ultimo aggiornamento

Uno spettacolo di fragranze e colori

 
Incredibile ibrido di medie dimensioni e abbondante produzione derivante dall’incrocio di genetiche principalmente di Indica. Questa varietà di Kannabia Seed Company ha fioritura rapida, è molto facile da coltivare e genera raccolti abbondanti, cime dense e resinose, con sfumature violacee. L’aroma che emana è piuttosto dolce e terroso. L’effetto che produce è molto piacevole e rilassante.
Questa magnifica varietà femminizzata della banca dei semi Kannabia è il risultato dell’incrocio di una Black Domina, una Purple e una OG Kush. Le Purple Kush sono piante molto complete di dimensioni medio-elevate e molto semplici da coltivare, che acquisiscono toni viola molto evidenti, sia a livello delle foglie che delle cime.
Sono piuttosto resistenti, ecco perché sono anche un’ottima soluzione se si coltiva outdoor. I fiori sono densi, abbondanti e resinosi come nelle varietà di Indica. Outdoor possono arrivare fino a due metri, con produzioni superiori a 800 g/pianta.
Sotto le lampade è possibile raggiungere raccolti di circa 500 g/m2. La fioritura è abbastanza veloce e le cime diventano subito dense e dure. I tricomi sono maturi al microscopio tra 55 e 60 giorni indoor, con un’incredibile concentrazione di THC, superiore al 20%.

Purple Kush
Cima centrale.

Se coltivate outdoor, le piante saranno pronte tra l’inizio e la metà di ottobre. Non è una varietà che richiede molto fertilizzante, dobbiamo quindi fare attenzione a non eccedere con i fertilizzanti. Il suo aroma è delicato e unisce sapori terrosi, con accenti dolci e fruttati.
Ha un effetto rilassante e tranquillizzante che cresce lentamente e rimane nel tempo, ma non diventa devastante, il che la rende ideale da consumare in qualsiasi momento della giornata. I suoi colori vistosi, uniti alla meravigliosa combinazione di sapori, renderanno questa pianta una delle preferite della vostra coltivazione.

Germinazione e crescita

Abbiamo fatto germinare 2 semi di Purple Kush tra panni bagnati e solo due giorni dopo erano già aperti. Li abbiamo poi messi, con la radichetta verso il basso, in un vaso piccolo da meno di un litro, a meno di un centimetro di profondità.

Purple Kush
Parte superiore colma di tricomi.

In meno di un giorno e sotto il caldo secco delle lampadine al sodio, sono spuntate le prime foglie attraverso il terreno. Abbiamo usato un terreno a bassa concentrazione di sostanze nutritive per i primi giorni, abbiamo aggiunto un fertilizzante di radicamento e un fertilizzante per la crescita a dosi molto basse durante questa prima fase di sviluppo.
In questo piccolo contenitore sono rimasti circa 10 giorni. Li abbiamo poi travasati in un vaso da 11 litri con un terreno più fertilizzato. Abbiamo aggiunto nuovamente il fertilizzante per il radicamento i primi giorni dopo il travaso, per favorire la formazione di una buona massa radicolare. Abbiamo poi aggiunto di nuovo un fertilizzante specifico per la fase vegetativa.
La crescita delle piante era continua, vigorosa e con ramificazioni abbondanti e fogliame denso. La distanza internodale è breve e i germogli sono abbondanti. È comparso in poco tempo il color viola, che ha reso la coltivazione più bella e ha attirato l’attenzione sul resto delle varietà. In poco più di quattro settimane le piante hanno raggiunto delle dimensioni e uno sviluppo ideali per cambiare il fotoperiodo e indurre le piante in fioritura.

Fase di fioritura

All’inizio di questa fase in genere irrighiamo una o due volte con un fertilizzante ad alto contenuto di azoto, per poi effettuare un piccolo lavaggio delle radici e modificare il nutrimento con un fertilizzante specifico di fioritura, che integriamo sempre per lo meno con un potente biostimolante.
Con dodici ore di luce e dodici ore di buio le piante si sono allungate un bel po’ durante i primi giorni, il gambo e i rami si sono ingrossati e al contempo sono spuntati molti nuovi germogli. Una volta rallentato lo sviluppo vegetativo, sono comparsi i primi pistilli.
È stato l’inizio di una rapida e continua formazione di cime. Le cime della Purple Kush sono grandi, piuttosto pelose e si formano lungo l’intera pianta. Sono cresciute giorno dopo giorno e lo strato di resina che le ricopriva si è fatto sempre più abbondante e appiccicoso.
Quando le piante erano in fioritura da quasi sette settimane, abbiamo fatto un buon lavaggio delle radici e abbiamo smesso di aggiungere fertilizzanti all’acqua di irrigazione. In circa due settimane le cime erano completamente mature per essere raccolte.

Raccolto

È stato un peccato tagliare delle piante così belle. Abbiamo raccolto le piante, traboccanti di cime, 60 giorni dopo l’inizio della fase di fioritura. Erano davvero belle e una di loro era quasi interamente viola.

Purple Kush
Numerose cime nella parte inferiore.

Il rapporto delle foglie per cima era piuttosto elevato, quindi la cura delle due piante ha richiesto un po’ di tempo. La quantità e la qualità del raccolto sono stati straordinari, con cime perfette e dure, ricoperte di una gustosa resina.
Durante la cura emanavano nell’aria un aroma forte e dolce. Le abbiamo appese su una fila in una stanza ben arieggiata, in modo che si asciugassero lentamente per almeno due settimane.

Degustazione

È un’erba dal sapore delicato, ma che riempie a ogni tiro e ha un gusto delizioso. Molto piacevole, rimane a lungo sul palato. Non è pesante quando si fuma e il retrogusto fa venire voglia di fumarne ancora.
Ha un sapore fruttato e tocchi di hashish. L’effetto è accattivante, si alza lentamente e lascia immersi in uno stato meraviglioso di tranquillità e rilassamento che si mantiene nel tempo, ma che non va a devastare completamente e permette di continuare a essere operativi.

AVETE BISOGNO DI AIUTO PER UN PROBLEMA LEGATO ALLA DROGA? CONTATTATE LA VOSTRA LINEA DI ASSISTENZA LOCALE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE. IN CASO DI IMMEDIATE CIRCOSTANZE DI PERICOLO DI VITA, CHIAMATE SUBITO IL 911!

Lascia una risposta

Messaggi recenti

Informazioni su Soft Secrets

Soft Secrets è la fonte principale di informazione per la coltivazione della cannabis, la legalizzazione, la cultura e l’intrattenimento per il suo pubblico dedicato e diversificato in tutto il mondo. La chiave è collegare le persone attraverso informazioni rilevanti e attuali con lo stesso interesse per la salute, lo stile di vita e le opportunità di business che la cultura della cannabis ha da offrire.