Olanda. Operazione contro i growshop

Ultimo aggiornamento

A pochi mesi dalle modifiche alla legge sui growshop, maxi operazione della polizia olandese

Maxi operazione di polizia nei giorni scorsi in Olanda contro i growshop.
A distanza di pochi mesi (marzo) dall'entrata in vigore della nuova legge di settore, con un emendamento all'Opium Act, che ha avuto come effetto un durissimo giro di vite contro il settore dei growshop, la polizia olandese ha organizzato un'operazione su vasta scala su tutto il territorio, escluso Amsterdam, alla ricerca di persone e negozi irregolari rispetto alla nuove norme decise dalla legge.

Ad Eindohoven sono state sequestrate 300 piante ed arrestate due persone. Altri sequestri di attrezzature per la coltivazione si sono verificati durante la perquisizione di ben 27 negozi, e 11 persone sono state arrestate.

 

 

AVETE BISOGNO DI AIUTO PER UN PROBLEMA LEGATO ALLA DROGA? CONTATTATE LA VOSTRA LINEA DI ASSISTENZA LOCALE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE. IN CASO DI IMMEDIATE CIRCOSTANZE DI PERICOLO DI VITA, CHIAMATE SUBITO IL 911!

Lascia una risposta

Messaggi recenti

Informazioni su Soft Secrets

Soft Secrets è la fonte principale di informazione per la coltivazione della cannabis, la legalizzazione, la cultura e l’intrattenimento per il suo pubblico dedicato e diversificato in tutto il mondo. La chiave è collegare le persone attraverso informazioni rilevanti e attuali con lo stesso interesse per la salute, lo stile di vita e le opportunità di business che la cultura della cannabis ha da offrire.