Coltivare V1 con LED SANlight Q6W-Generation2

31 Oct 2020

Coltivare V1 con LED SANlight Q6W-Generation2


Le talee V1 provengono da una pianta madre sconosciuta, nella quale mi sono imbattuto in un giardino all’aria aperta. Notai la pianta perché aveva sviluppato cime enormi. Senza conoscere i suoi antecedenti genetici, ho preso una talea per farla diventare pianta madre ed effettuato un ciclo indoor. Per meglio conoscere la pianta, ho scelto di coltivarla in due substrati differenti, 9 piante  ciascuno, le une affianco all’altre all’interno di una tenda HOMEBOX R240 +.
Sulla sinistra ho piantato con BioBizz Light Mix (dentro vasi da 15 litri) aggiungendo al terreno le pastiglie biologiche di Sannie (3 pastiglie per vaso). Queste pastiglie emettono lentamente i propri nutrienti durante tutto il ciclo così dovrò aggiungere ESCLUSIVAMENTE acqua del rubinetto durante gli innaffiamenti. Queste piante saranno innaffiate a mano. Sulla destra ho piantato in vasi da 15 litri in un substrato inerte: Ugro XL Coco Block e saranno annaffiate attraverso alimentazione per sgocciolamento con Mills Nutrients a partire da una riserva da 90 litri. Durante la prima settimana di vegetativa, la luci delle 4 lampade LED Q6W-Generation2 SANlight sono regolate al 40% (= luce verde senza regolazione) e sono mantenute ad una distanza di 65 cm sopra le piante. Dopo la seconda settimana, le quattro lampade vengono collocate ad una distanza di  40 cm e si regolano all’80%. Le 18 piante si sviluppano bene e crescono con un salutare colore verde. Il giorno 21 aggiungo preventivamente un predatore biologico (= Chrysopidae) contro gli afidi e passo le piante in fioritura cambiando l’orario della luce a 12/12 ore di luce/buio. Le 9 piante si sviluppano in maniera quasi identica sia a sinistra che a destra e crescono in maniera ottimale. La morfologia sottile delle foglie mostrano un’eredità Sativa nella genetica sconosciuta della V1. In questo momento, i quattro LED SANlight sono ancora regolati all’80% e si trovano ad una distanza di 40 cm per garantire uno stiramento adeguato delle piante. Le 9 piante nel cocco si nutrono con il programma di alimentazione completo dei nutrienti Mills, solo Vitalize viene mantenuto a metà dose. Dopo la quarta settimana, le piante continuano a crescere positivamente e sviluppano i primi rametti d’infiorescenze. Aggiungo una rete per supportare lo sviluppo delle piante. Coltivare V1 con LED SANlight Q6W-Generation2 Nella quinta settimana di fioritura, le piante sviluppano adeguatamente le infiorescenze. Le 9 piante nel terreno crescono in maniera leggermente più densa e compatta che quelle coltivate in cocco. I LED funzionano in modalità SUNRISE-FADE ON (= regolati con luce arancione). Il SUNRISE-fade accende lentamente le lampade, imitando l’alba, e garantendo un basso stress per le piante. Tutte le piante fioriscono incredibilmente, sviluppando nuovi fiori in varie posizioni e cominciano a profumare intensamente. Nella settima settimana di fioritura, le piante continuano a crescere in maniera INCREDIBILE e adesso hanno enormi cime su ognuno dei rami principali e laterali. Il forte odore ha una nota dolce e floreale. Le produzione dei tricomi è abbondante e le piante brillano letteralmente con uno strato di cristalli. Le piante V1 stanno crescendo estremamente bene con i quattro LED Q6W-Gen.2, a dire il vero molto meglio di come mi sarei aspettato e sicuramente meglio che con delle HPS. Le lampade sono state alzate fra i 50 e 60 cm e sono state regolate al 100% di potenza per garantire una produzione completa in tricomi. Le piante in terra producono infiorescenze MOLTO DENSE e davvero compatte, ed anche le piante nel cocco sviluppano cime enormi, ma leggermente meno dense. Per assicurare un buon flushing ho smesso di dare fertilizzanti. Dopo qualche giorno a 100% di potenza con le lampade LED Q6W-Generation 2, le piante cominciano a mostrare segni di scolorimento. Per questo motivo le regolo nuovamente all’80% mantenendole ad una distanza fra 55 e 60 cm dalle piante. L’immensa quantità di fiori prodotte dalle V1 è spaventosa. Le cime si gonfiano e crescono giorno dopo giorno, la produzione di tricomi è una FOLLIA, tutti le cime sono COPERTE DI TRICOMI. L’odore dolce che esonda dalle piante è delizioso e allucinante. Dopo 9 settimane di fioritura è giunto finalmente il momento di raccogliere. Dalle 9 piante in terra ho ottenuto 784 grammi di cime secche e dalle 9 piante in cocco alimentate con Mills ho ottenuto 820 grammi (circa il 4,4% in più!). La quantità complessiva del raccolto arriva a 1.604 grammi di erba essiccata di alta qualità. Visto che le luci sono state regolate per quasi tutto il ciclo, la quantità di energia utilizzata arriva approssimativamente all’85% della sua capacità totale (= 100W x 0,85 = 850 watt). Considerando questo dato, questa COLTIVAZIONE HA PRODOTTO 1,88 GRAMMI PER WATT, un risultato INCREDIBILE. In media, ogni pianta ha prodotto 89,11 grammi, sono atterrito dal risultato di questo ciclo con i LED e voglio RACCOMANDARE FORTEMENTE  le lampade SANlight Q6W-Generation2.