Spagna, cura il figlio con la cannabis

Ultimo aggiornamento

Ha suscitato polemiche l'intervista di una donna che cura il figlio con la cannabis

Un'intervista pubblicata dal quotidiano spagnolo El Mundo ha acceso il dibattito nel paese iberico riguardo le cure a base di cannabis sui bambini.

L'intervistata, una donna la cui identità è stata mantenuta nascosta dall'autore dell'articolo, ha infatti raccontato come curi il figlio affetto dalla Sindrome di West, una rarissima forma di epilessia, con una dose quotidiana di Cannabidiol (CBD) un cannabinoide che ha permesso al figlio di migliorare di molto le proprie condizioni.

Il bambino infatti, il quale in precedenza era stato sottoposto a tutte le cure tradizionali, adesso non soffe più di crisi epilettiche ed il suo encefalogramma è tornato su valori normali.

La legge del paese iberico però non autorizza legalmente i genitori a somministrare queste cure al figlio poiché la dose utilizzata è superiore a quella consentita e perché si tratta di un minorenne.

 

AVETE BISOGNO DI AIUTO PER UN PROBLEMA LEGATO ALLA DROGA? CONTATTATE LA VOSTRA LINEA DI ASSISTENZA LOCALE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE. IN CASO DI IMMEDIATE CIRCOSTANZE DI PERICOLO DI VITA, CHIAMATE SUBITO IL 911!

Lascia una risposta

Messaggi recenti

Informazioni su Soft Secrets

Soft Secrets è la fonte principale di informazione per la coltivazione della cannabis, la legalizzazione, la cultura e l’intrattenimento per il suo pubblico dedicato e diversificato in tutto il mondo. La chiave è collegare le persone attraverso informazioni rilevanti e attuali con lo stesso interesse per la salute, lo stile di vita e le opportunità di business che la cultura della cannabis ha da offrire.