Purple Punch: Un sogno viola di resina

Purple-Punch

Ci sono solo alcune varietà di cannabis che hanno cime che diventano viola quando vengono coltivate indoor con temperature normali e calde. Ecco perché questa varietà estremamente attraente è un caso abbastanza raro da vedere indoor.

Pochi coltivatori sono disposti ad abbassare significativamente le temperature notturne – al di sotto dell’ottimale – per consentire alle loro piante di produrre antocianine di pigmento viola in grandi quantità, e chi può biasimarli.

L’antocianina agisce come una sorta di agente antifreddo e antigelo per le piante. Ma c’è una manciata di varietà che ha un particolare corredo genetico che consente un’ampia generazione di antocianina con temperature di coltivazione indoor regolari.

Una varietà di questo tipo è la Purple Punch di Barney’s Farm, che deve il suo vestito di fiori viola alla nobile madre Granddaddy Purple, un incrocio californiano molto diffuso di Purple Urkle e Big Bud lanciato nel 2003. Anche il padre Larry OG, tanto potente quanto famoso, è nato in California, quindi la Purple Punch, la progenie d’élite di queste due varietà, è un altro caso di genetica superiore della costa occidentale della California.

I dati di base di questa varietà Indica al 90% sembrano ugualmente promettenti: sono necessari solamente 50-60 giorni di fioritura per ottenere opulenti raccolti indoor che arrivano fino a 600-700 g/m2. Le piante cespugliose a più rami trasudano resina in grandi quantità e crescono raggiungendo un’altezza media indoor, fino a 90 cm.

La Purple Punch è estremamente adatta anche alla coltivazione outdoor, finendo tra la seconda e la terza settimana di settembre sotto la luce naturale ed essendo dotata di una forte resilienza contro tutti i tipi di muffe. Le rese favolose che arrivano fino a 2 kg per pianta sono realizzabili all’aperto, in un ambiente ottimale e le piante raggiungono un’altezza che non supera 1,5 metri!

L’effetto corrisponde alla predominanza Indica 90/10, a seconda del dosaggio che va dal rilassante e antistress al fortemente sedativo o narcotico. Per quanto riguarda l’aroma, Barney ha trovato qualcosa di estremamente squisito: la Purple Punch dovrebbe avere la fragranza e il sapore di una “torta di mele al forno con chiodi di garofano glassata con mirtilli e ciliegie caramellati” – ora se questo non stimola i vostri sensi, nient’altro lo farà!

PURPLE-PUNCH

Crescita indica estremamente folta e uniforme

I due semi piantati sono germinati rapidamente senza alcun problema e, dopo due settimane di crescita, The Doc ha scritto questo sul suo diario di coltivazione:

“Proprio come previsto, stanno crescendo con uno stile marcatamente indico, con foglie larghe e internodi brevi”.

A causa della predominanza Indica 90/10, ha lasciato le sue due Purple Punch cinque settimane in vegetativa, un periodo molto lungo. Alla fine di questo periodo, riporta quanto segue:

“Le ho messe in fioritura adesso. Hanno ancora una struttura ad arbusto, che sembra addirittura indica al 100%. Con altezze di 40-45 cm, molto omogenee!”

cannabis

Calici viola e copertura dei primi tricomi

Le due piante sono velocemente passate in fioritura una volta che la luce è stata cambiata a un fotoperiodo di 12/12, ci sono voluti solo sei giorni per mostrare i loro primi pre-fiori femmina. Quello che è seguito è stato l’inizio di una laboriosa missione per costruire cime – dopo appena tre settimane in fioritura, c’erano grappoli di fiori dai pilucchi bianchi molto densi ovunque.

L’effetto di allungamento del ramo è stato piuttosto contenuto, quindi le piante hanno mantenuto la loro densa forma compatta. Dopo quattro settimane di fioritura, The Doc ha scritto:

“Stanno facendo rapidi progressi, pur mantenendo un elevato grado di uniformità. Le cime stanno diventando notevolmente più spesse e i loro calici – evviva! – hanno cominciato a diventare viola. Con mia grande gioia, la Purple Punch è all’altezza del suo nome. Ma c’è un altro motivo per rallegrarsi, è assolutamente sorprendente quanto sia elevata la produzione di resina in questa fase iniziale, i calici viola sono già ricoperti da una grande quantità di tricomi, sembra che potrebbero presto esplodere con la resina…”

marihuana

Fabbriche di resina viola con abbondanti rese

Quando è terminata l’ottava settimana di fioritura – estremamente in tempo – le due Purple Punch erano completamente mature e pronte per essere raccolte da The Doc, che ha commentato:

“Sono diventate vere e proprie fabbriche di resina, dove persino le fan leaves superiori sono talmente incrostate di cristalli da far sembrare la Purple Punch una “varietà bianca”, una varietà bianca con un cuore viola, così incredibile! E sono rimaste piuttosto uniformi fino alla fine”.

Anche la pesatura delle cime essiccate poche settimane più tardi si è rivelata un altro momento saliente poiché pesavano da 83 e 86 grammi – date le altezze finali delle piante di soli 59 e 64 cm, un ottimo risultato!

Fortunatamente, le pepite di Purple Punch avevano mantenuto la loro colorazione viola durante il processo di essiccatura che le ha rese un richiamo alla vista il cui fascino visivo è stato aumentato dal tappeto di spessi strati di resina davvero “scintillanti”.

PURPLE-PUNCH

The Doc viene asfaltato dal pesante effetto indica e canta “Purple Brain”

Si è apprestato con una sensazione quasi festosa a macinare la sua prima cima di Purple Punch – entusiasta di esplorare gli aspetti psicoattivi di questa varietà. Ha caricato il suo vaporizzatore “Mighty” e ha inalato profondamente una grossa prima nuvola di vapore che ha tenuto nei polmoni per molto tempo.

Sono seguite altre tre nuvole, e poi è arrivato un enorme colpo per l’effetto dell’indica!

“Mi ha asfaltato completamente”, ha detto ridacchiando The Doc.

“Tutto il mio corpo è diventato molle come la Jell-O, le tensioni nella schiena sono scomparse in breve tempo, lasciando il posto a una calda sensazione di profondo rilassamento.

Lo stesso è successo nella mia testa, che ha abbassato la marcia passando al massimo sollievo, è arrivata di nuovo la sensazione morbida e burrosa di totale serenità e felicità.

www.barneysfarm.com

Dati sulla coltura:

Genetica

Purple Punch (Larry OG x Granddaddy Purple)

Fase vegetativa

Cinque settimane (dopo la germinazione)

Fase di fioritura

58 + 60 giorni / 56-63 giorni in generale

Substrato

Plagron Grow Mix soil, vasi da 11 litri

pH

6.2-6.6

EC

1.2–1.8 mS

Luce

Fino a 12 x SANlight S4W = 1680 watt

Temperatura

19-28°C

Umidità dell’aria

40-60%

Irrigazione

A mano

Fertilizzazione

Organic Bloom Liquid di Green Buzz Liquids

Additivi/stimolatori

Living Organics, More Roots, Humin Säure Plus, Big Fruits, Fast Buds e Clean Fruits di Green Buzz Liquids

Strumentazione

CleanLight Pro per la prevenzione delle muffe

Altezza

59 + 64 cm

Resa

83 + 86 grammi

AVETE BISOGNO DI AIUTO PER UN PROBLEMA LEGATO ALLA DROGA? CONTATTATE LA VOSTRA LINEA DI ASSISTENZA LOCALE IL PIÙ PRESTO POSSIBILE. IN CASO DI IMMEDIATE CIRCOSTANZE DI PERICOLO DI VITA, CHIAMATE SUBITO IL 911!

Lascia una risposta

Messaggi recenti

Informazioni su Soft Secrets

Soft Secrets è la fonte principale di informazione per la coltivazione della cannabis, la legalizzazione, la cultura e l’intrattenimento per il suo pubblico dedicato e diversificato in tutto il mondo. La chiave è collegare le persone attraverso informazioni rilevanti e attuali con lo stesso interesse per la salute, lo stile di vita e le opportunità di business che la cultura della cannabis ha da offrire.